Conviene cambiare le utenze quando si trasloca?

cambiare le utenzeSe siete in procinto di traslocare vi consigliamo di muovervi almeno due mesi prima del giorno del trasloco per cambiare le utenze di luce e gas della casa che lasciate e sottoscriverne di nuove per l’abitazione in cui andrete a vivere.

In genere, per cambiare le utenze e sottoscrivere un nuovo contratto, serve un periodo di tempo che varia da un minimo di un mese ad un massimo di due mesi.

Cancellare il contratto di fornitura della vecchia casa

La prima fase per cambiare le utenze è cancellare il vostro contratto di fornitura di luce e gas ed è semplice ed immediata. Potete disdire il vostro contratto di fornitura contattando il vostro fornitore o recandovi direttamente ad uno degli sportelli sul territorio.

Sottoscrivere il contratto di fornitura della nuova casa

La seconda fase è quella di sottoscrivere un contratto di fornitura per la tua nuova abitazione e varia in base alle condizioni in cui si trova la tua nuova casa. È fondamentale capire se la vostra nuova abitazione dispone di un contatore attivo o meno. È possibile che vi stiate trasferendo in una casa mai abitata prima, magari costruita da poco, sprovvista quindi di un contatore attivo. In tal caso dovrete procedere all’allacciamento e/o all’attivazione, se invece è presente un contatore attivo, alla voltura o al subentro.

Mantenere lo stesso fornitore o cambiarlo?

Se con l’occasione del trasloco volete cambiare le utenze di luce e/o gas, dovete rivolgervi a chi avete scelto e richiedergli di avviare la procedura per il cambio di fornitore.

Se volete mantenere il vostro attuale fornitore anche nella casa in cui andrete ad abitare, dovrete effettuare un’operazione di voltura o subentro. Tale scelta non comporta particolari oneri o dispendio di tempo. In entrambe i casi il tuo fornitore si occuperà della procedura.

Prima di decidere bisogna capire quale contratto fa al caso vostro, facendo attenzione a tutti i dettagli.

Per orientarvi nella giungla delle offerte esistono utili portali sempre aggiornati che permettono di comparare offerte luce e gas sono sempre aggiornati e vale la pena consultarli.

Matrimonio civile… possibilmente non al sole!

Sarà il caldo afoso di questo inizio luglio, sarà che gli allestimenti esterni non riparati non mi convincono… Saranno i quarantanni, ma sinceramente quando mi trovo a dover consigliare una sposa sul luogo della cerimonia, se civile, prediligo sempre un bel giardino ombreggiato o, meglio ancora, una cerimonia serale. Una bella sera d’estate, con tante lanterne illuminate! Sono stanca di vedere ospiti accecati, con grandi occhiali da sole da rendersi irriconoscibili, foglietti vari sventolare e frasi come: “fortunatamente il rito è breve!!!”, oppure “non vedo niente”, o ancora “ma che caldo!!!”.

matrimonio-sotto-albero

Quindi sposine, se non potete sposarvi sulla spiaggia, in un castello, in riva all’Oceano, e se volete fare breccia nel cuore dei vostri ospiti, pensate ad una bella cerimonia all’ombra di un grande albero, con fiori appesi ai rami in piccoli vasetti come fossero farfalle e bouquet di gipsophila (molto di moda).

Pensate a far trovare ventagli di carta e cappellini di paglia sulle sedie per le signore… farete sicuramente una bellissima figura!

Ancora un consiglio… il matrimonio civile ha una durata massima di 15 minuti, ma se scrivete le vostre promesse e inserite gli interventi di un paio di amici, lo renderete unico e assolutamente indimenticabile!

Ferrari Elena

il giardino del re

 

Redattrice di Sposamisubito.it specializzata in allestimenti floreali si occupa ormai da vari anni del settore Wedding a Milano e a Lodi è titolare del 'Giardino del Re'.

Matrimonio country chic…. il piu’ richiesto !

Devo essere sincera , è il mio stile preferito in assoluto. Ho avuto molte richieste in questi ultimi mesi per allestimenti country chic e ne sono entusiasta. E’ uno stile perfetto per un matrimonio primaverile ma anche estivo. Gli elementi sono essenziali, dalla linea pulita e rigorosamente in toni chiari. Amo utilizzare fiori di campo, quali la lavanda, la camomilla, le margherite, ma anche le erbe aromatiche quali salvia, rosmarino e timo. Associando materiali diversi come il legno grezzo e pizzo, ceramica e vetro, ferro battuto e vimini.

Le forme armoniose come le sfere di margherite  danno un tocco magico. Mastelli di ferro e legno contengono fiori e erbe, fanno da cornice a ricevimento. La lunga e calda tavolata di legno bianco, accoglie tutti gli ospiti. Come centrotavola vasetti di vetro di varie  forme e misure, arricchiti da yuta e corda. Un carretto in un angolo del giardino, diventa un set fotografico per gli ospiti. Come bomboniera un bellissimo vasetto “quattro stagioni” ricoperto di pizzo racchiuderà piccoli vasetti di miele e confetture artigianali.

Sobrio, caldo, naturale

country matrimonio

matrimonio country chic con fiori di campo

matrimonio country chic

matrimonio country chic lavanda, margherite camomilla, erbe aromatiche

set fotografico per matrimonio

set fotografico per matrimonio country chic

Country chic

Redattrice di Sposamisubito.it specializzata in allestimenti floreali si occupa ormai da vari anni del settore Wedding a Milano e a Lodi è titolare del 'Giardino del Re'.

Scegliere la bomboniera adatta al proprio matrimonio

scelta bomboniera

Preparare il giorno del proprio matrimonio è qualcosa di bellissimo, appagante ed emozionante, ma allo stesso tempo è qualcosa che produce in noi non poco stress. Questo stress è causato principalmente dalle scelte che devono essere fatte all’interno d’ogni piccolo particolare.

Quale abito indossare? Quale location scegliere? Quali fiori e colori adoperare per il ricevimento? Che menu proporre agli invitati? E queste sono solo alcune domande da porsi prima di organizzare la propria festa di ricevimento per il proprio matrimonio.

Un altro quesito che molto spesso si rende difficile da risolvere, è rappresentato dalla scelta della bomboniera adatta al proprio matrimonio. Esistono davvero moltissime tipologie di bomboniere in commercio e scegliere quella più adatta a noi, risulta sempre più difficile.

Anche per scegliere la bomboniera la cosa migliore è sempre partire da una ricerca su internet provate Bomboniereok potrete trovare una guida completa ed efficace al raggiungimento della bomboniera più adatta al vostro matrimonio, quella bomboniera perfetta per ogni vostro desiderio o esigenza.

Il matrimonio rappresenta quella ricorrenza dove ci si può sbizzarrire di più. Quando vi trovate a scegliere la bomboniera, infatti, l’unico punto da tenere realmente in considerazione al momento della scelta, è cercare di scegliere un qualcosa che rappresenti a pieno il consolidamento del rapporto d’amore degli sposi. Interessante e divertente può essere anche utilizzare confetti a forma di cuore.

Per quanto riguarda il soggetto della bomboniera, oggi sono molto indicate le cosiddette “bomboniere utili”, cioè bomboniere che non si limitano ad essere meramente solo oggetti d’arredo, ma diventano anche oggetti utili ed utilizzabili nel quotidiano. Esempi di questa categoria di bomboniere possono essere rappresentati dai pratici mini taglia-pizza o dalla coppia di tazzine di caffè, accompagnate da una simpatica zuccheriera.

Per quanto riguarda il bigliettino della vostra bomboniera, potete anche in questo caso divertirvi. Infatti, rendere il bigliettino personalizzato, può donare alla bomboniera quel tocco di eleganza e originalità, un tocco in più che sarà sicuramente apprezzato da tutti gli invitati. Si raccomanda però d’essere comunque in linea con la tradizione, di mantenere una forma elegante, senza però rinunciare, se si preferisce, ad un pizzico d’ironia.

L’ultima moda sono i capelli afroamericani!

Care spose, quante volte avete pensato a come acconciare i capelli alle vostre nozze?, sempre indecise tra qualcosa di semplice e qualcosa di glamour .

Spesso si cerca qualcosa di originale che stupisca gli ospiti e li lasci a bocca a aperta, il problema è che ogni cosa ha un costo e con i tempi che corrono tutti tendiamo a risparmiare.

Le spose spesso sono costrette a rinunciare a truccatore e parrucchiere per non uscire troppo fuori dal budget.

Navigando un po su internet potete trovare molte soluzioni per avere capelli e trucco stupendi con l’aiuto di qualche amica con una buona manualità.

L’idea più bella penso sia quella di un video trovato su youtube che con dei semplici trucchi vi insegna a fare dei bellissimi capelli afroamericani. Ecco il video di PepperChocolate84http://youtu.be/SPie2eC_-B0

afro

Ho provato personalemente sui miei capelli e vi assicuro che il risultato è favoloso occorre solo un po di pazienza.

Provate anche voi a sbrirciare un po’ tra i filmati di youtube e vi assicuro troverete diverse cose utili e divertenti!!.

Se invece vi piace l’idea e non avete problema di budget proponete questo stile al vostro hairstylist.

Laureanda in linguaggi dei media all'università Cattolica di Milano, redattrice di sposamisubito.it

L’abito della cerimonia e del ricevimento!

Care spose, spesso l’indecisione sull’abito crea diversi stress, ma oggi il problema non esiste più; infatti si usa avere due abiti; uno tradizionale per la cerimonia e uno più libero e originale per il ricevimento.

Questo può semplificarci un po’ la scelta dell’abito poiché se siete indecise tra il classico e il moderno basterà prenderli entrambi, l’importante è che siano molto diversi!!.

L’abito della cerimonia deve essere tradizionale, trovo molto bello il pizzo avorio, un lungo velo e un raffinato copri spalle. Sarete raffinate e potrete osare con vestiti molto ampi e maestosi. Ecco una foto di Daniel degli Onofri:

cfb_8602

Per la festa serale e il ricevimento invece potrete sbizzarrirvi con colori e originalità. Molto belli sono gli abiti a sirena o con decori del colore rosa, oppure linee semplici con un tocco di particolarità magari attraverso gli accessori o sciogliendo l’acconciatura. Foto di gloriasaccuccispose e progettowedding:

07three-layer-strapless-wedding-gown-mermaid-style

Trovate il vostro stile e affidatevi agli esperti dei nostri atelier.

Laureanda in linguaggi dei media all'università Cattolica di Milano, redattrice di sposamisubito.it

Bomboniere solidali!

Care spose, cosa ne pensate delle bomboniere solidali?.

Personalmente trovo siano un bellissimo gesto di nozze per donare qualcosa a chi ha più bisogno. E’ un ottimo modo per non regalare la solita e inutile bomboniera destinata a una mensola nascosta oppure buttata.

In questo modo non sprecherete i vostri soldi inutilmente e renderete il vostro matrimonio speciale per voi, per i vostri cari, ma anche per chi è meno fortunato. E’ bello anche nella felicità rendere omaggio a chi soffre.

Le associazioni che propongono questo servizio sono tantissime e ognuno crea bomboniere diverse, ne citerò solo alcune, ma credo che ogni associazione benefica le proponga, quindi potrete scegliere quella che vi sta più a cuore.

Bologna Ail, lotta contro le leucemie e vi propone delle bomboniere classiche a scatola porta confetti.

IMG_3594-p

Cbm, propone scatoline e portafoto per combattere cecità e disabilità nei paesi del terzo mondo.

Asamsi associazione, sostiene lo studio delle atrofie muscolari spinali e propone classiche bomboniere per rendere la vita migliore a chi soffre di SMA.

L’AIRC, propone bomboniere a scatoletta, borsetta o a cuore e sostiene la ricerca italiana per la ricerca sul cancro

Comunità nuova, crea scatoline, sacchetti, confetti e biscotti per aiutare chi è meno fortunato.

Aidos, realizza sacchetti porta confetti, cucchiaini di legno africani e promuove l’associazione italiana donne per lo sviluppo.

1288972819cucc. e sacchetti grande x sito

L’OSF Opera San Francesco, produce pergamene per i poveri.

Amnesty Internation, concorda con voi la bomboniere per promuovere e sostenere i diritti umani nel mondo.

Cercate in internet e scegliete tra le centinaia di associazioni le vostre bomboniere!!

 

Laureanda in linguaggi dei media all'università Cattolica di Milano, redattrice di sposamisubito.it

L’acconciatura per la sposa 2013!

Care spose, oggi parliamo di acconciature!.

Trovare l’acconciatura perfetta per il giorno delle nozze non è per nulla semplice; infatti l’acconciatura non può prescindere dal trucco, dall’abito e dai vostri lineamenti. Non dimentichiamo che sarà anche la cornice del vostro viso durante il servizio fotografico.

L”importante è farsi un idea di ciò che vi piace sfogliando più riviste possibili e successivamente proporle al vostro make-up artist o parrucchiere di fiducia, che sicuramente saprà dirvi se si accompagnerà bene con abito e trucco.

Personalmente trovo molto fine e sempre di moda il capello sciolto anni 50′, accompagnato da un rossetto vistoso come la bellissima Dita Von Teese. Ecco una foto di stylosophy:

make-up-anni-50-dita-von-teese-trucco

Se avete deciso di indossare un vestito principesco l’ideale è adottare un’acconciatura che richiami cenerentola. Eventualmente se siete insofferenti ai capelli legati a lungo potrete sempre scioglierla. Foto di isasposa:

acconciatura_sposa_chignon

Per l’abito semplice e lineare invece un’acconciature moderna ed eccentrica è perfetta e vi darà uno stile impeccabile.

Le acconciature tra cui scegliere sono tantissime, sia che scegliete uno stile semplice, sia che preferite una pettinatura complessa e non dimenticate che strass e brillantini non possono mancare.

Per le più eccentriche molti acconciatori eseguono anche bellissime pettinature arricchite con frutta e fiori!. Ecco una foto di dietaebenessere.net:

acconciatura-semiraccolta-sposa-2011-3

Guardatevi attorno e scegliete con cura il vostro stile, buon divertimento!

 

 

Laureanda in linguaggi dei media all'università Cattolica di Milano, redattrice di sposamisubito.it

Auto, moto o carrozza?

Care Spose, oggi parliamo dei mezzi di trasporto per il vostro matrimonio che sia un auto, una moto o carrozza è importante valutarne le caratteristiche.

La macchina è sicuramente il mezzo più comodo e tradizionale.

Vi permette una vasta scelta dalla limousine alla macchina d’epoca fino a quella più moderna. Con la macchina eviterete sicuramente fastidi ed è l’ideale sopratutto se il vostro abito è particolarmente voluminoso e la pettinatura molto elaborata!.

Se scegliete una limousine si può anche brindare all’interno coi proprio amici o testimoni in tutta comodità. Ecco una foto di autonoleggiobarbi e diamond:

http-::www.autonoleggiobarbi.itImage Flotta Limo12

Se invece scegliete la moto optate per abiti lineari senza rigonfiamenti e una pettinatura selvaggia e poco elaborata perchè il casco può rovinarti la pettinatura e il vestito principesco essere pericoloso sulla moto. In alternativa potreste fare un cambio abito post cerimonia. Ecco una foto di motoboom:

http-::www.motoboom.it

L’ultima alternativa è la carrozza sempre molto romantica ideale se non ce troppo caldo e molto principesca, ovviamente è solo un mezzo per fare l’entrata al ricevimento perchè per raggiungere la location sarà comunque necessario l’uso di una altro tipo di mezzo.

Qualunque cosa scegliete che sia un’auto, una moto o una carrozza l’importante che vi rappresenti e non vi crei stress nel vostro giorno speciale.

Contattate i nostri esperti nel settore.

Laureanda in linguaggi dei media all'università Cattolica di Milano, redattrice di sposamisubito.it

Abiti e tatuaggi!

Care spose, tante di voi avranno sicuramente dei tatuaggi che magari l’abito non coprirà volutamente o meno!

Se il tatuaggio è molto fine starà sicuramente bene col vostro abito e se vi va potete  decorarlo applicandogli sopra qualche strass luccicante per la pelle. Oppure se avete deciso che nonostante amiate il vostro tatuaggio volete coprirlo alle nozze, basterà utilizzare un fondotinta specifico venduto nelle farmacie.

Quando i tatuaggi sono molto grandi e colorati l’idea migliore è trovare un abito e un trucco che richiami lo stile e i colori del tatuaggio, oppure creare un bouquet con gli stessi colori. Foto di  partecipazionimatrimonio.

tumblr_lqq6pt1rpm1qzaz1zo1_500

Un’altra alternativa è usare accessori in linea col tatuaggio e staccare il tutto con un abito dalle linee classiche e morbide accompagnato da una pettinatura eccentrica.

Se la temperatura lo consente e avete grossi tatoo sull’avambraccio che volete coprire saranno sufficenti dei guanti in stile principessa Sissi.

C’è anche chi pero non ha tatuaggi e ne vorrebbe uno per le nozze come decoro, in questo caso ce ne sn di bellissimi che si posso fare con degli swarovsky oppure con l’uso di hennè. Foto di tatoodonkey.

swarovski-sposa_tattoo

Mi raccomando in qualunque caso di fare tutte le prove qualche mese prima del matrimonio e seguire i consigli degli esperti!

 

Laureanda in linguaggi dei media all'università Cattolica di Milano, redattrice di sposamisubito.it