Anno nuovo, vita nuova… in due!

Davanti ad un bel cappuccino nel café dell’auditorium inizio a scrivere questo blog. É il secondo giorno del 2012, il primo l’ho passato a dormire… e immagino che di questo non ve ne importi nulla ;) . Ecco, cosa vi potrebbe interessare é una bella domanda. Cercherò di capirlo man mano che andremo avanti, spero proprio nella vostra interazione in questo blog!

Ma veniamo al sodo. Di cosa vogliamo parlare? beh direi che non posso scampare dall’argomento dell’anno: io e il mio boyf ci sposiamo!
La decisione è stata presa qualche mese fa, d’estate, dopo una romanticissima dichiarazione d’amore che ormai, dopo 4 anni di conoscenza di cui 2 in convivenza, proprio non mi aspettavo più. Voi ve lo sareste aspettato? Io ormai davo per scontato che un giorno io avrei puntato i piedi e avrei dovuto dire: “caro boyf, tra 3 mesi ci si sposa!”.
E invece, grande sorpresa per me! Dichiarazione, con tanto di cena romantica in luogo pieno di bei ricordi e anello! Beh, non uno nuovo, quello che già avevo al dito da 2 anni, ma che per l’occasione ha assunto un significato ben diverso. Che bello riassaporare quel momento… e voi? Lo avete già vissuto? O ve lo state ancora pregustando e sognando?

2 pensieri su “Anno nuovo, vita nuova… in due!

  1. Ebbene si!!! Agli uomini piace l’effetto sorpresa. Quindi inutile puntare i piedi, insistere e versare lacrime. Quando avrai perso ogni speranza arriverà la tanto sognata richiesta di convolare all’ufficiale unione per sempre o finchè dura. Anch’io ero ormai rassegnata che il mio pancione, e il mio futuro bimbo, poi, sarebbe stato l’unico simbolo di unione e invece….. : ) All’ottavo mese di gravidanza, alle 00.00 di un giovedì di settembre mi ha detto: ” Prepara la valigia, domani si parte!!” E in quell’ inaspettato e romantico weekend a Venezia in gondola mi ha chiesto di sposarlo. Si, la richiesta piu’ classica dei classici ma quando si e’ lì sembra la piu’ originale del mondo. Rimarrà sempre uno dei ricordi piu’ belli della mia vita.