Matrimonio civile… possibilmente non al sole!

Sarà il caldo afoso di questo inizio luglio, sarà che gli allestimenti esterni non riparati non mi convincono… Saranno i quarantanni, ma sinceramente quando mi trovo a dover consigliare una sposa sul luogo della cerimonia, se civile, prediligo sempre un bel giardino ombreggiato o, meglio ancora, una cerimonia serale. Una bella sera d’estate, con tante lanterne illuminate! Sono stanca di vedere ospiti accecati, con grandi occhiali da sole da rendersi irriconoscibili, foglietti vari sventolare e frasi come: “fortunatamente il rito è breve!!!”, oppure “non vedo niente”, o ancora “ma che caldo!!!”.

matrimonio-sotto-albero

Quindi sposine, se non potete sposarvi sulla spiaggia, in un castello, in riva all’Oceano, e se volete fare breccia nel cuore dei vostri ospiti, pensate ad una bella cerimonia all’ombra di un grande albero, con fiori appesi ai rami in piccoli vasetti come fossero farfalle e bouquet di gipsophila (molto di moda).

Pensate a far trovare ventagli di carta e cappellini di paglia sulle sedie per le signore… farete sicuramente una bellissima figura!

Ancora un consiglio… il matrimonio civile ha una durata massima di 15 minuti, ma se scrivete le vostre promesse e inserite gli interventi di un paio di amici, lo renderete unico e assolutamente indimenticabile!

Ferrari Elena

il giardino del re

 

Redattrice di Sposamisubito.it specializzata in allestimenti floreali si occupa ormai da vari anni del settore Wedding a Milano e a Lodi è titolare del 'Giardino del Re'.

I commenti sono chiusi.