Conviene cambiare le utenze quando si trasloca?

cambiare le utenzeSe siete in procinto di traslocare vi consigliamo di muovervi almeno due mesi prima del giorno del trasloco per cambiare le utenze di luce e gas della casa che lasciate e sottoscriverne di nuove per l’abitazione in cui andrete a vivere.

In genere, per cambiare le utenze e sottoscrivere un nuovo contratto, serve un periodo di tempo che varia da un minimo di un mese ad un massimo di due mesi.

Cancellare il contratto di fornitura della vecchia casa

La prima fase per cambiare le utenze è cancellare il vostro contratto di fornitura di luce e gas ed è semplice ed immediata. Potete disdire il vostro contratto di fornitura contattando il vostro fornitore o recandovi direttamente ad uno degli sportelli sul territorio.

Sottoscrivere il contratto di fornitura della nuova casa

La seconda fase è quella di sottoscrivere un contratto di fornitura per la tua nuova abitazione e varia in base alle condizioni in cui si trova la tua nuova casa. È fondamentale capire se la vostra nuova abitazione dispone di un contatore attivo o meno. È possibile che vi stiate trasferendo in una casa mai abitata prima, magari costruita da poco, sprovvista quindi di un contatore attivo. In tal caso dovrete procedere all’allacciamento e/o all’attivazione, se invece è presente un contatore attivo, alla voltura o al subentro.

Mantenere lo stesso fornitore o cambiarlo?

Se con l’occasione del trasloco volete cambiare le utenze di luce e/o gas, dovete rivolgervi a chi avete scelto e richiedergli di avviare la procedura per il cambio di fornitore.

Se volete mantenere il vostro attuale fornitore anche nella casa in cui andrete ad abitare, dovrete effettuare un’operazione di voltura o subentro. Tale scelta non comporta particolari oneri o dispendio di tempo. In entrambe i casi il tuo fornitore si occuperà della procedura.

Prima di decidere bisogna capire quale contratto fa al caso vostro, facendo attenzione a tutti i dettagli.

Per orientarvi nella giungla delle offerte esistono utili portali sempre aggiornati che permettono di comparare offerte luce e gas sono sempre aggiornati e vale la pena consultarli.

I commenti sono chiusi.