Dress code con le code

 

Avete presente il Galateo? Beh, io non ne posso più! È un codice? È un modo di vivere? è un libro? Qual è la sua origine? E soprattutto, perchè deve mettere a rischio la serenità delle mie scelte?
Siamo giunti al momento della scelta del vestito di boyf. Il galateo dice che se si vuole un matrimonio elegante (e già qui cominciano i miei dubbi!) la sposa avrà l’abito bianco con lo strascico portato dalle damigelle e lo sposo indosserà il tight, giacca con le code, panciotto, pantaloni rigati, completo di cappello, rigorosamente da tenere in mano e da non indossare (che caspita se lo deve portare a fare allora?) e di bastone (anche sull’utilità di quest’ultimo sorvoliamo… mi ci deve picchiare forse?).
Fin qui comunque ci si potrebbe anche stare. Fatto sta però che il famoso tight, chiamato in inglese morning coat, è un abito da giorno, adatto solo se la cerimonia si svolge nella mattinata. Nel caso di cerimonie serali (dopo le 18), il galateo vorrebbe una mise più sobria come un semplice abito blu, magari con gilet, cravatta grigia e camicia con gemelli.
Cosa ha fatto l’uomo del duemila? Siccome le code del tight sono ridicole e di cappello e bastone è meglio non parlare, si é inventato il mezzo-tight.
I pantaloni sono sempre a righe, la giacca ha un solo bottone, c’è il panciotto, ma niente code, niente cappello e niente bastone!
Mica una cattiva idea… se non fosse per il fatto che i puristi della tradizione snobbino questa alternativa. Ma mica per indossare il tight completo! Hanno deciso che si possono lasciare a casa cappello e bastone, ma alla giacca con le code non si può rinunciare…
Secondo voi, chi ha ragione? I moderni con il mezzo-tight o i puristi con il tight incompleto? Noi per tagliare la testa al toro molto probabilmente opteremo per la soluzione in completo blu!

2 pensieri su “Dress code con le code

  1. eh si, l’abito blu sarebbe più semplice, ma ad esempio mia madre sostiene che sia più elegante il grigio… che poi, che differenza fa?
    comunque anche il tight sarebbe divertente! d’altronde praticamente siamo in maschera! non è che io tutti i giorni vada in giro combinata in quel modo! :)
    …oddio, potrei pensarci… ci sto prendendo gusto!

  2. non so chi abbia ragione, ma appoggio pienamente la vostra propensione per l’abito blu!!!
    P.S. Finalmente hai rispolverato il blog…