Matrimonio civile… possibilmente non al sole!

Sarà il caldo afoso di questo inizio luglio, sarà che gli allestimenti esterni non riparati non mi convincono… Saranno i quarantanni, ma sinceramente quando mi trovo a dover consigliare una sposa sul luogo della cerimonia, se civile, prediligo sempre un bel giardino ombreggiato o, meglio ancora, una cerimonia serale. Una bella sera d’estate, con tante lanterne illuminate! Sono stanca di vedere ospiti accecati, con grandi occhiali da sole da rendersi irriconoscibili, foglietti vari sventolare e frasi come: “fortunatamente il rito è breve!!!”, oppure “non vedo niente”, o ancora “ma che caldo!!!”.

matrimonio-sotto-albero

Quindi sposine, se non potete sposarvi sulla spiaggia, in un castello, in riva all’Oceano, e se volete fare breccia nel cuore dei vostri ospiti, pensate ad una bella cerimonia all’ombra di un grande albero, con fiori appesi ai rami in piccoli vasetti come fossero farfalle e bouquet di gipsophila (molto di moda).

Pensate a far trovare ventagli di carta e cappellini di paglia sulle sedie per le signore… farete sicuramente una bellissima figura!

Ancora un consiglio… il matrimonio civile ha una durata massima di 15 minuti, ma se scrivete le vostre promesse e inserite gli interventi di un paio di amici, lo renderete unico e assolutamente indimenticabile!

Ferrari Elena

il giardino del re

 

Matrimonio country chic…. il piu’ richiesto !

Devo essere sincera , è il mio stile preferito in assoluto. Ho avuto molte richieste in questi ultimi mesi per allestimenti country chic e ne sono entusiasta. E’ uno stile perfetto per un matrimonio primaverile ma anche estivo. Gli elementi sono essenziali, dalla linea pulita e rigorosamente in toni chiari. Amo utilizzare fiori di campo, quali la lavanda, la camomilla, le margherite, ma anche le erbe aromatiche quali salvia, rosmarino e timo. Associando materiali diversi come il legno grezzo e pizzo, ceramica e vetro, ferro battuto e vimini.

Le forme armoniose come le sfere di margherite  danno un tocco magico. Mastelli di ferro e legno contengono fiori e erbe, fanno da cornice a ricevimento. La lunga e calda tavolata di legno bianco, accoglie tutti gli ospiti. Come centrotavola vasetti di vetro di varie  forme e misure, arricchiti da yuta e corda. Un carretto in un angolo del giardino, diventa un set fotografico per gli ospiti. Come bomboniera un bellissimo vasetto “quattro stagioni” ricoperto di pizzo racchiuderà piccoli vasetti di miele e confetture artigianali.

Sobrio, caldo, naturale

country matrimonio

matrimonio country chic con fiori di campo

matrimonio country chic

matrimonio country chic lavanda, margherite camomilla, erbe aromatiche

set fotografico per matrimonio

set fotografico per matrimonio country chic

Country chic

Scegliere la bomboniera adatta al proprio matrimonio

scelta bomboniera

Preparare il giorno del proprio matrimonio è qualcosa di bellissimo, appagante ed emozionante, ma allo stesso tempo è qualcosa che produce in noi non poco stress. Questo stress è causato principalmente dalle scelte che devono essere fatte all’interno d’ogni piccolo particolare.

Quale abito indossare? Quale location scegliere? Quali fiori e colori adoperare per il ricevimento? Che menu proporre agli invitati? E queste sono solo alcune domande da porsi prima di organizzare la propria festa di ricevimento per il proprio matrimonio.

Un altro quesito che molto spesso si rende difficile da risolvere, è rappresentato dalla scelta della bomboniera adatta al proprio matrimonio. Esistono davvero moltissime tipologie di bomboniere in commercio e scegliere quella più adatta a noi, risulta sempre più difficile.

Anche per scegliere la bomboniera la cosa migliore è sempre partire da una ricerca su internet provate Bomboniereok potrete trovare una guida completa ed efficace al raggiungimento della bomboniera più adatta al vostro matrimonio, quella bomboniera perfetta per ogni vostro desiderio o esigenza.

Il matrimonio rappresenta quella ricorrenza dove ci si può sbizzarrire di più. Quando vi trovate a scegliere la bomboniera, infatti, l’unico punto da tenere realmente in considerazione al momento della scelta, è cercare di scegliere un qualcosa che rappresenti a pieno il consolidamento del rapporto d’amore degli sposi. Interessante e divertente può essere anche utilizzare confetti a forma di cuore.

Per quanto riguarda il soggetto della bomboniera, oggi sono molto indicate le cosiddette “bomboniere utili”, cioè bomboniere che non si limitano ad essere meramente solo oggetti d’arredo, ma diventano anche oggetti utili ed utilizzabili nel quotidiano. Esempi di questa categoria di bomboniere possono essere rappresentati dai pratici mini taglia-pizza o dalla coppia di tazzine di caffè, accompagnate da una simpatica zuccheriera.

Per quanto riguarda il bigliettino della vostra bomboniera, potete anche in questo caso divertirvi. Infatti, rendere il bigliettino personalizzato, può donare alla bomboniera quel tocco di eleganza e originalità, un tocco in più che sarà sicuramente apprezzato da tutti gli invitati. Si raccomanda però d’essere comunque in linea con la tradizione, di mantenere una forma elegante, senza però rinunciare, se si preferisce, ad un pizzico d’ironia.

Coordinare gli accessori!

Care spose, anche gli accessori sono importantissimi per far risplendere voi e il vostro abito!

Trovo personalmente sempre molto belli i gioielli classici come ad esempio orecchini con diamantini brillanti o perle lucenti, che risaltano tutte le tipologie di viso e hanno un effetto fine e principesco.

Tuttavia anche l’accessorio particolarmente colorato e vistoso se inserito in un contesto di coordinazione con il tema dei colori del ricevimento lo trovo molto bello.

Ancora più originale risulta se coordinato con le unghie e con le scarpe; l’importante è essere sempre originali, stravaganti e colorate ma mai thresh e pacchiane.

E’ molto importante scegliere gli accessori anche in base al momento della giornata nel quale vi sposate, infatti i gioielli molto luminosi sono di grande impatto la sera, mentre al mattino sono molto più adatte le pietre. Prestate attenzione anche alla scollatura del vostro abito: se è poco scollato preferite orecchini grandi e collane sobrie, se scollato puntate a un bel pendente.

Ecco alcuni bellissimi abbinamenti di accessori fatti da lesposedifirenze e thdress:

gioielli

Carino rosa strass Collana da sposa

 

Scegliete il look che fa per voi e chiete un consigli anche ai nostri atelier!

Pericolo nozze, serve una dieta!

dieta nozze

Care spose, quando sta per arrivare il giorno del matrimonio si usa correre sempre ai ripari della dieta per perdere quei chiletti presi durante il bellissimo stresso pre-matrimoniale.

Oggi vi daremo dei semplici consigli per perderli rapidamente in una settimana!

Per prima cosa nella dieta è necessario bere almeno 1,5 litri d’acqua al giorno il che già sarà sufficente a sgonfiarvi.

A colazione un thè con del limone spremuto o 250ml di latte con dei grissini alla crusca.

Importantissimo nella dieta non toccare i dolci e prediligere a mezzogiorno 50g di riso con verdure e un frutto; un’ idea gustosa potrebbe essere un bel passato fatto con cartote, zucca e salvia frullate, mentre la sera vi consiglio le proteine come carne bainca e ricotta e la verdura, prediligente l’insalata con i pomodori, le zucchini e i finocchi. Mi raccomando non eccedete con i condimenti.

Non esagerate con le porzioni, ma mangiate il giusto per star bene. Per essere informa è necessario oltre la dieta anche un po’ di sport, ma se come me non avete tempo vi consiglio di fare il più possibile le scale e parcheggiare la macchina il più lontano possibile per fare due passi.

La dieta è solo per la settimana prima delle nozze quindi non preoccupatevi, resistete e mangiate bene pensando che tanto al banchetto nuziale avrete l’occasione di mangiare ciò che volete e non sentirvi in colpa.

 

Barattoli, riciclo e originalità!

Care spose, una delle cose che non manca mai nelle case di tutti sono i barattoli di vetro e spesso sono così carini che dispiace buttarli e allora perchè non riciclarli con originalità?.
E’ arrivato il loro momento, infatti l’ultima moda U.K. è riciclarli per decorare i matrimoni.

L’idea è economica, divertente, ecologica e originale inoltre renderanno il vostro ricevimento colorato e divertente.

Tantissime sono le idee che hanno come protagonisti i barattoli di vetro di conserve e sottaceti, bisogna solo decidere per tempo in che modo volete riciclarli, in modo da capire anche di quanti barattoli avrete bisogno.

Se non volete farlo soli perchè non chiamare degli amici e organizzare una serata diversa dal solito.

Ognuno puo portare un barattolo lavato e asciugato con attenzione e realizzare: porta candele, porta fiori, porta foto, segnaposti, porta confetti, puo dipingerli o farne delle bomboniere.

Ecco delle foto di: Emily e Ruth.

riciclo_barattoli_vetro_corvasetti-di-vetro-portacandela

Divertite la vostra fantasia e buona serata!

Il cocktail di nozze!

Care spose, abbiamo una bellissima idea per il ricevimento di nozze da proporvi: perchè al matrimonio oltre ai dolci non servire degli splendidi cocktail alcolici o analcolici, freschi e originalissimi?.

Potreste servirli dopo il pranzo o la cena del ricevimento accompagnati da diversi tipi di biscotti.

Un analcolico buonissimo è il mojito alla mela verde, la preparazione è facilissima e il risultato davvero bello.

Come in questa foto di www.teladoiofirenze.it

cocktail

Un altro buonissimo è il cocktail tiramisù da servire freddo, dopo il lungo ricevimento darà la carica agli invitati per il taglio della torta e la festa finale delle nozze.

Gli ingredienti sono: 25 ml. di panna liquida da montare, un cucchiaio di mascarpone, due cucchiai di marsala, 25ml. Di rum, 2 cucchiai di liquore al cacao, un cucchiaio di liquore al caffè, chiaccio e cacao in polvere per guarnire.
Per i più piccoli ce anche la ricetta analcolica.

Foto di nshoremag.com

cocktail nozze

Divertitevi a cercare altre soluzioni divertenti per le vostre nozze e proponetele alle nostre wedding planners.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo.

place card per il ricevimento di nozze!

Care spose, una delle cose più divertenti nell’organizzazione del matrimonio è trovare un nome per i tavoli.

L’idea più bella e originale che ho visto è stata denominare ogni tavolo con le ore e i luogli dei primi appuntamaneti degli sposi, quando si stavano conoscendo.

L’idea è molto romantica, ma sappiamo bene che non tutti hanno la fortuna di ricordarseli.

Solitamente i tavoli vengono chiamati con titoli di libri significativi per gli sposi, canzoni, film, personaggi dei cartoni, luoghi, colori…

Oltre al nome dei tavoli un’altra idea carina è quella di mettere per ogni invitato un segnaposto personale, magari fatto da voi così sarà ancora più aprezzato ed economico che non guasta mai!.

Un’idea potrebbe essere tagliare un tappo di sughero verticamente di mezzo centimetro, posizionare dentro l’intaglio un cartoncino col nome dell’ospite e riporlo in orizzontale accanto al piatto, oppure inserire in ogni tappo una pianta grassa.

Ecco un idea di Green me:

segnapostopiantasughero

Altra proposta è creare dei muffin con il nome dell’ invitato.

Ecco una foto di La.daridari:

seganposto muffin

Carini sono anche i segnaposto fatti con la frutta, si prende un frutto di solito il melograno e  si scrive in color oro sulla buccia il nome dell’ospite.

Se non vi piace l’idea di scrivere i nomi degli invitati, divideteli per  tavoli  lasciandoli però accomodare a loro piacimento e sui bigliettini scrivete frasi per voi significative o in linea con il tema del tavolo.

Guardate cosa avete in casa e inventate qualcosa di speciale per i vostri invitati a nozze.

Leggi anche questo articolo.

Spose e dinosauri al matrimonio!

Care spose, dall’America dicono basta alle foto romantiche da cerimonia e agli scatti tradizionali!.

Le spose USA voglio sconvolgere le regole del classico servizio fotografico, ricreando scatti decisamente fuori dal comune; spontaneità, fantasia e divertimento sono le tre regole per questo tipo di foto.

Ecco le foto di Marc Anthony.

trex

Anche sposo ed invitati non sono da meno e si lanciano in ogni genere di pazzia.

superhero_blog

Ammetto che l’idea sia originale e divertente ma credo anche che il classico servizio fotgrafico romantico sia un bellissimo ricordo.

Sarebbe stupendo mischiare i due stili e creare un “Photo Booth” originale per il vostro matrimonio!!

Scegli tra i nostri fotografi e proponetegli quest’ idea se vi piace.

Leggi anche gli altri nostri articoli.

Make-up bride!

Care spose, oggi parliamo di trucco.

Un po’ per gusto personale e un po’ perchè sconsigliato dagli specialisti del make-up, prediligo un trucco da sposa neutro o comunque leggero e che mantenga le tonalità della terra.

Trovo che l’occhio truccato finemente di nero con eventualmente l’uso di una sfumatura marrone stia bene a tutti i tipi di occhio e sia in grado di risaltare ogni tipo di bellezza.
Ecco una proposta della nostra make-up artist Elena Panzeri.

Il rossetto rosso è spesso sconsigliato alla sposa, ma l’occhio anni 50′ con un filo di eyeliner vicino all’attaccatura del ciglia superiori e una buona dose di mascara, accompagnato da un rossetto rosso vivace, fà brillare ogni sposa sopratutto se la carnagione è chiara.
Come le bellissime Marilyn monroe e Dita Von Teese.

trucco mary

Per spose dalla carnagione scura invece un gloss brillante e un trucco luminoso sono perfetti .
Ecco la proposta di Vivimakeup.

trucco

Il giorno del matrimonio come bene sapete, tutti gli occhi sono puntati sulla sposa, quindi il trucco è un elemento di bellezza importantissimo.
Contatta i nostri esperti di make-up che vi consiglieranno il trucco perfetto per voi anche in base al tema e al vestito del vostro matrimonio.

Leggi anche gli altri nostri articoli.